INCONTRA LA NOSTRA Guida Alpina:
Francesca Dominick Massanja

Tanzania - frances dominick massanja in piedi - guida alpina frances massanja
Posizione: Guida Alpina
Data di nascita: 23 settembre 1990
Luogo di nascita: Arusha, Tanzania
Lingua parlata: inglese e swahili
Numero di anni nel settore dei viaggi: 11 anni
Numero di anni di lavoro con Easy Travel: 1 anno

A proposito di Francesca

Sono nato ad Arusha al Mount Meru Hospital, dove ho studiato alle scuole primarie, secondarie e superiori prima di frequentare la Tumaini University, Makumira, situata a est di Arusha.

Mio zio era una guida turistica di safari e mi ha interessato all'industria del turismo. Quando ero piccolo tornava dal safari con dei regali per tutti noi, doni come cioccolatini o biscotti che gli venivano regalati dai meravigliosi ospiti che aveva portato in safari. Questo mi ha fatto venire voglia di incontrare e socializzare con i visitatori di tutto il mondo.

Poiché questo mi ha motivato ad essere più coinvolto nel turismo, mi sono concentrato molto di più sui miei studi di biologia, storia e geografia perché mi hanno aiutato a spiegare la natura e l'ambiente nel nostro bellissimo Paese. Così, durante il periodo scolastico, ho preso sul serio queste materie e ho superato gli esami. Successivamente, mi sono iscritto a un'università e ho approfondito ulteriormente queste materie.

Qualche tempo dopo, nel 2008, ho avuto la possibilità di andare sul Kilimangiaro per la prima volta quando sono andato a trovare mia nonna nelle vicinanze. Durante la mia permanenza lì, ho anche visitato un amico che, a quel tempo, era un facchino del Kilimanjaro Mountain. L'ho salutato al cancello del Kilimangiaro, dove stava aspettando un'opportunità di trekking. Si dà il caso che il guardiano del parco volesse che del materiale da costruzione fosse portato al campo di Horombo, sulla montagna. Non avevo idea di come sarebbe stato il viaggio al campo di Horombo, quindi non mi dispiaceva fare volontariato. Mi sono unito al resto della troupe con il mio amico per prendere parte del materiale. Questa si è rivelata l'esperienza più dura che abbia mai affrontato in vita mia! Ma durante questo trekking, ho potuto vedere come altre guide stavano facendo trekking con i loro ospiti, e ho iniziato a interessarmi molto a diventare una guida alpina.

Nel 2012 ho aderito a un corso di guida alpina tenuto dal Kilimanjaro National Park. Da allora collaboro con diverse aziende che organizzano gite in montagna. Nel 2022, sono stato felice di unirmi a Easy Travel and Tours, dove ho avuto l'opportunità di essere una delle loro guide alpine. Per quanto riguarda la mia vita familiare, vivo con mia moglie e tre figli. I miei primogeniti sono due gemelli, un maschio e una femmina di nome Alvin e Alice. Il mio più giovane è un ragazzo di nome Jaden.

Parco preferito in Tanzania

Il Kilimanjaro National Park è, ovviamente, il mio parco preferito in Tanzania. Il Monte Kilimanjaro è la montagna indipendente più alta del mondo e siamo orgogliosi di averlo qui in Tanzania, nell'Africa orientale. È l'unica montagna in una zona tropicale che ha ghiacciai. È un sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO, una vera meraviglia dell'Africa. Questa montagna ha cinque affascinanti zone di vegetazione, con diverse specie di flora e fauna in ogni zona di vegetazione. Puoi prendere sette percorsi diversi, sei in salita e uno in discesa.

Percorso preferito

La mia via preferita per scalare il Kilimangiaro è la via Lemosho, che dura più di otto giorni. 

Cibo preferito

Il mio cibo preferito è l'ugali, che è un po' di farina di mais mescolata con acqua bollente. Il processo di preparazione inizia con un porridge, quindi si aggiunge gradualmente altra farina di mais, mescolando con un cucchiaio di legno fino a quando non diventa rigida e asciutta. Puoi gustare l'ugali con stufato di verdure o carne. (Io lo preferisco con stufato di verdure e pesce fritto).

Passatempo favorito

Mi piace passare il tempo rilassandomi e guardando il calcio. Sono un grande tifoso del Manchester United. La squadra locale di calcio della Tanzania che sostengo è il Simba Sports Club. A volte gioco a calcio nelle mie serate libere o nei fine settimana, il che è un buon modo per incontrare persone diverse.

Programma televisivo preferito

I miei programmi TV preferiti sono "Money Heist" e "Peaky Blinders" perché sono interessato alle indagini sui crimini. Mi piace anche guardare gli spettacoli del National Geographic Wild, che spiegano diverse aree geografiche e la fauna selvatica mondiale. 

Cantante/gruppo preferito

Sono un grande fan della musica degli anni '90, come la musica rap, la musica country o il reggae dancehall – dipende dal mio umore! Il mio cantante preferito è Kenny Rogers, che canta Country, e le mie canzoni preferite sono "Coward of the County", "The Gambler" e "Evening Star".

14 Domande e risposte con Frances

In primo luogo, scalare il Monte Kilimangiaro è un'esperienza indimenticabile perché c'è un'unicità in questa montagna magica. Il Kilimangiaro ha molte zone di vegetazione diverse, tutte sulla stessa montagna. C'è la zona di coltivazione, la zona della foresta montana, la brughiera, la zona della brughiera, il deserto alpino e, infine, la zona artica. È anche il tetto dell'Africa, a un'altitudine di 5.895 m. Il viaggio della salita è gratificante quanto la destinazione a causa della pura bellezza a cui assisti.

Il mio percorso preferito è il percorso Lemosho perché mi piace la bellezza del paesaggio durante il trekking lungo questo percorso. Mi piace anche stare in montagna per molti giorni e il trekking sulla Lemosho Route dura otto giorni, dando alle persone il tempo di acclimatarsi. Questo percorso ti consente di vedere tutte e tre le vette vulcaniche: Shira, Mawenzi e Kibo.
I trekker fanno la scelta migliore possibile scegliendo Easy Travel and Tours in quanto questa compagnia ha buone procedure operative, che seguono. Rispetta anche il personale di montagna e gli paga un buon salario. Inoltre, Easy Travel and Tours assume le guide migliori e più esperte che hanno una formazione WFR (Wilderness First Responder), il che significa che gli ospiti sono sempre in buone mani durante il loro viaggio.

Il mio mese preferito per scalare è novembre, durante la stagione delle piogge. Il tempo è abbastanza moderato in termini di temperatura. Sta nevicando in cima alla montagna e tutti i sentieri e le piste sono ricoperti di ghiacciai.

Mi piace il Baranco Camp per il paesaggio e la formazione delle pareti. Ciò è dovuto principalmente al mio amore per l'arrampicata su roccia. Si trova nella "zona brughiera", all'incrocio delle rotte Lemosho, Londrosi, Machame e Umbwe, e dispone anche di un buon servizio di rete in modo da poter entrare in contatto con la tua famiglia!
Le persone non si aspettano che sia una sfida scalare la montagna! Alcuni pensano che sia un 'pezzo di torta!' Un'altra cosa che sorprende molti trekker è che i facchini possono trasportare 20 kg di bagaglio e tenerlo in equilibrio sulle spalle e sulla sommità della testa senza nemmeno tenerlo in mano! 
La parte che preferisco della nostra cultura tanzaniana è l'unità, l'amore e la solidarietà del popolo. Amo anche la mia tribù, i Sukuma, che vivono sulle rive del Lago Vittoria. Le loro attività principali sono l'agricoltura, l'allevamento del bestiame e la pesca, e i loro alimenti base sono l'ugali e il pesce di lago. 

"Giambo," significa "ciao".

Asanti significa "grazie".

Karibu  significa "prego". 

Mi piace anche insegnare ai miei trekker l'"Inno del Kilimangiaro", noto come "Jambo Song". 

I nostri ospiti sarebbero sorpresi di scoprire quanto so dell'ecologia montana e degli aspetti politici, economici, culturali, religiosi e sociali della Tanzania. Mi piace anche insegnare ai miei trekker diverse canzoni swahili e un po' di lingua swahili e aiutarli con la traduzione.
Un consiglio che consiglierei a ogni potenziale o imminente trekker è, prima di tutto, adottare un "PMA" (Positive Mind Attitude). Preparati mentalmente e fisicamente per la sfida e non aspettarti qualcosa di facile. Tuttavia, puoi mantenere una mente positiva e motivarti! Tratta il Monte Kilimanjaro con grande rispetto. Segui tutte le regole e i regolamenti del Kilimanjaro National Park. Ascolta e prendi tutti i consigli che ti danno le tue guide alpine, perché sono gli esperti – 100% dedicati alla tua sicurezza. E infine - divertitevi!
Ho scalato il Kilimangiaro più di 100 volte come guida alpina, utilizzando tutte e sette le vie, e ogni trekking mi piace sempre. 

A volte la pioggia non è favorevole all'esperienza escursionistica ed è una sfida inaspettata poiché il tempo è sempre imprevedibile, anche se si utilizzano previsioni meteorologiche affidabili. 

I forti venti possono strappare le tende, soprattutto nei campi alti o sulla strada per la vetta. Questo può impedire ad alcuni escursionisti di raggiungere la vetta. 

 Fa freddo durante la salita e questo può causare ipotermia. Ci sono condizioni di montagna come il mal di montagna acuto, che può causare perdita di appetito, mal di testa o nausea.

Per prevenire il mal di montagna, consiglio a ogni trekker di ascoltare i consigli della propria guida alpina. Ogni trekker dovrebbe essere ben idratato, quindi devi bere abbastanza acqua. Tutti devono camminare a un ritmo normale e confortevole e senza fretta (diciamo "pole pole", che significa "lentamente, lentamente"). Ogni trekker deve avere abbastanza nutrizione, quindi devi mangiare abbastanza cibo. Sii consapevole e ascolta il tuo corpo e ciò di cui ha bisogno. Ricorda sempre di mantenere quell'atteggiamento mentale positivo!

I problemi sono causati da trekker che non condividono tutti i dettagli della loro storia medica o dei farmaci prescritti dai loro medici. Questo li colpisce durante la loro scalata, poiché le guide alpine non lo sanno.

Alcune malattie sono pericolose per la vita e queste informazioni mediche devono essere condivise in anticipo con le guide alpine; in caso contrario, può essere troppo tardi e persino fatale.

RECENSIONI DEI VIAGGIATORI

Guarda cosa hanno da dire i nostri ospiti
Tanzania - recensioni guida montana - guida alpina frances massanja

Per ulteriori recensioni, fare clic su Qui e digita Mount Kilimanjaro nella casella "Cerca recensioni".