Contorno :
    Aggiungi un'intestazione per iniziare a generare il sommario

    Le migliori cose da fare nel Parco Nazionale di Arusha nel 2023/2024

    11 minuti di lettura
    Elefante nel Parco Nazionale di Arusha
    Elefante nel Parco Nazionale di Arusha

    Introduzione al Parco Nazionale di Arusha

    Il Parco Nazionale di Arusha, un tesoro nascosto nel panorama della fauna selvatica della Tanzania, offre molte esperienze incredibili per gli amanti della natura. Da emozionanti safari alle escursioni mozzafiato, questo parco ha qualcosa da offrire a ogni visitatore.

    Se stai programmando un viaggio al Parco Nazionale di Arusha nel 2023/2024, ecco le migliori cose da fare per sfruttare al meglio la tua visita:

    Parti per un Game Drive

    Nessuna visita al Parco Nazionale di Arusha è completa senza un safari. Sali su un veicolo da safari e parti per un'avventura attraverso i diversi paesaggi del parco.

    Mentre ti avventuri più in profondità nel parco, concentrati su fauna selvatica abbondante che chiama questo posto casa. Dalle graziose giraffe e maestosi elefanti agli sfuggenti leopardi e alle giocose scimmie, il parco pullula di creature affascinanti.

    Il Parco Nazionale di Arusha è unico perché offre vari habitat, tra cui praterie aperte, foreste rigogliose e laghi vulcanici. Questa diversità attira una vasta gamma di animali selvatici, rendendo il tuo safari un'esperienza emozionante e gratificante. 

    Il parco è noto per la sua mandria residente di bufali africani, spesso avvistati al pascolo nelle pianure erbose. Durante i safari si vedono spesso anche zebre, facoceri e antilopi d'acqua.

    Fai una passeggiata nel lato selvaggio

    Il Parco Nazionale di Arusha è tra i pochi parchi della Tanzania che consentono safari a piedi. Accompagnato da una guida esperta, avventurati a piedi per esplorare da vicino la straordinaria bellezza naturale del parco. 

    I safari a piedi offrono a prospettiva unica, permettendoti di osservare i dettagli fantasiosi della flora e della fauna e di connetterti veramente con l'ambiente. Passeggiando per il parco, la tua guida safari ti indicherà specie vegetali interessanti, tracce di animali e segni di recente attività della fauna selvatica. 

    Potresti incontrare gruppi di scimmie colobo bianche e nere che volteggiano tra gli alberi o avvistare vivaci avifauna svolazzanti tra i rami. I safari a piedi sono un'esperienza coinvolgente che ti consente di goderti appieno i suoni, i panorami e i profumi del parco.

    Salita alla vetta del Monte Meru

    Per gli spiriti avventurosi, una scalata alla vetta del Monte Meru è un'attività da non perdere. Dominando il parco, Monte Merù offre un trekking impegnativo ma gratificante. 

    L'escursione da quattro a cinque giorni ti porta attraverso paesaggi diversi, dalle fitte foreste ai pendii rocciosi. Lungo il percorso, incontra una fauna selvatica unica e goditi viste panoramiche mozzafiato. In vetta, assisti a un'alba che ti lascerà a bocca aperta davanti alla bellezza della natura.

    Il suo famoso vicino, il Monte Kilimanjaro, spesso mette in ombra il Monte Meru, ma offre emozioni e ricompense. Il trekking verso la vetta ti porta attraverso diverse zone di vegetazione, offrendo uno scenario in continua evoluzione di flora e fauna.

    Nelle parti più basse della montagna attraverserai foreste lussureggianti, dove potresti incontrare gruppi di babbuini e scimmie. Man mano che si sale più in alto, il paesaggio si trasforma in brughiere e deserti alpini, offrendo viste mozzafiato sul paesaggio circostante.

    Canoa sui Laghi Momela

    I Laghi Momela, una serie di laghi alcalini nel parco, offrono uno scenario pittoresco per un'avventura in canoa. Salta su una canoa e scivola lungo le acque calme, circondato da splendide viste sui paesaggi circostanti. 

    Mentre remi, tieni d'occhio l'abbondante avifauna che popola le rive dei laghi. Questa esperienza serena offre una pausa tranquilla dall'eccitazione dei safari e delle escursioni.

    IL Momela Laghi ospitano varie specie di uccelli, tra cui fenicotteri, pellicani e martin pescatori. Andare in canoa sui laghi permette di avvicinarsi agli uccelli e osservare il loro comportamento nel loro habitat naturale. 

    Le acque calme rispecchiano la bellezza dei paesaggi circostanti, creando un'esperienza davvero magica. È un'occasione perfetta per rilassarsi, distendersi e apprezzare la tranquillità della natura.

    Scopri il cratere Ngurdoto

    Una visita al Cratere Ngurdoto è un must assoluto. Spesso definito come il "Piccolo Ngorongoro", questo cratere vulcanico crollato forma un ecosistema unico all'interno del parco. 

    Cammina lungo il bordo della buca e ammira la vegetazione lussureggiante e la fauna selvatica che popolano questa zona. Cerca bufali, facoceri e altri animali mentre vagano liberamente in questo splendido anfiteatro naturale.

    Il cratere Ngurdoto è uno spettacolo affascinante da vedere. Le sue ripide pareti racchiudono un rigoglioso pavimento ricoperto di paludi, praterie e macchie di foresta. 

    Il cratere fornisce un santuario della fauna selvatica; i visitatori fortunati possono avvistare elefanti, bufali e persino leopardi. Mentre esplori il bordo, ammira le viste mozzafiato del cratere sottostante e dei paesaggi circostanti.

    Goditi un picnic nel parco

    Il Parco Nazionale di Arusha offre diverse aree picnic designate dove è possibile fare una pausa e godersi un pasto in mezzo alla natura. Prepara un delizioso pranzo al sacco e trova un punto panoramico per rilassarti e fare rifornimento. Ammira panorami mozzafiato, ascolta i suoni della natura e goditi i momenti di tranquillità in questo ambiente straordinario.

    Se cucinare non fa per te, puoi sempre comprare e portare con te alcuni piatti della cucina locale e internazionale e portarli al parco. Fare picnic nel parco è un bellissimo modo per immergersi nella bellezza del Parco Nazionale di Arusha.

    Sia che ceni vicino a uno dei pittoreschi laghi o all'ombra di un albero imponente, sarai circondato dalle immagini e dai suoni della natura. Tieni gli occhi aperti per individuare eventuali animali selvatici in visita durante il tuo picnic, ma ricorda di mantenere una distanza di sicurezza e di non dare mai da mangiare agli animali.

    NOTA: la musica ad alto volume è severamente vietata.

    Immergiti nel birdwatching

    Il Parco Nazionale di Arusha è un paradiso per gli amanti del birdwatching. All'interno dei suoi confini sono registrate oltre 400 specie di uccelli, il che fornisce molti motivi per dedicarsi al birdwatching qui.  

    Ricordati di portare il tuo binocolo e partire per un'avventura di birdwatching. Dai vivaci fenicotteri dei laghi Momela alle specie uniche delle foreste montane, avrai l'opportunità di avvistare varie meraviglie aviarie.

    I diversi habitat del parco sostengono una ricca popolazione di uccelli. Cerca l'aquila pescatrice africana, con il suo piumaggio sorprendente e il suo richiamo penetrante, mentre vola sopra i laghi in cerca di prede. 

    Le aree boschive ospitano specie colorate come il turaco e il trogon. Il birdwatching nel Parco Nazionale di Arusha è un piacere per gli appassionati di birdwatching esperti e per quelli nuovi a questo hobby.

    Immergiti nella serenità del parco

    Una delle attività più sottovalutate nel Parco Nazionale di Arusha è semplicemente prendersi del tempo per immergersi nell'atmosfera serena. Trova un posto tranquillo, siediti e apprezza la bellezza della natura che ti circonda. 

    Che si tratti dei laghi tranquilli, dell'imponente Monte Meru o dei suoni pacifici della fauna selvatica, concediti di essere pienamente presente e assorbi la tranquillità di questo luogo straordinario. Prenditi un momento per disconnetterti dal mondo esterno e riconnetterti con la natura. Ascolta il fruscio delle foglie, il canto degli uccelli e la dolce brezza. 

    Osserva la giocosità delle scimmie o la grazia delle giraffe mentre si muovono nel loro habitat naturale. Nel nostro mondo frenetico, questa esperienza serena è un vero dono.

    Conclusione

    Il Parco Nazionale di Arusha è una miniera d'oro di meraviglie naturali ed esperienze emozionanti. Dai gratificanti safari ai safari a piedi, fino alla scalata del Monte Meru e al godimento di momenti tranquilli nella natura, il parco offre diverse attività per ogni tipo di avventuriero. 

    Quando pianifichi la tua visita al Parco Nazionale di Arusha nel 2023/2024, includi queste cose principali da fare per rendere il tuo viaggio indimenticabile. Easy Travel Tanzania è pronta ad assisterti nella creazione di un'esperienza memorabile in questa straordinaria destinazione.

    Domande frequenti (FAQ)

    Qual è il periodo migliore per visitare il Parco Nazionale di Arusha per l'osservazione della fauna selvatica?

    Puoi visitare il Parco Nazionale di Arusha tutto l'anno. Tuttavia, il periodo migliore per l'osservazione della fauna selvatica è durante la stagione secca (da giugno a ottobre). In questo periodo la vegetazione è meno fitta, rendendo gli animali più visibili, e tendono a radunarsi attorno alle fonti d'acqua, aumentando le possibilità di osservazione. 

    Ricorda che sugli altopiani del parco può fare molto freddo, quindi è consigliabile portare vestiti caldi, indipendentemente da quando prevedi di andare. È anche importante ricordare che gli avvistamenti di animali non sono mai garantiti, poiché i loro movimenti possono essere altamente imprevedibili.

    Quale fauna selvatica posso aspettarmi di vedere nel Parco Nazionale di Arusha?

    Arusha NP ospita una vasta gamma di animali selvatici. Gli animali più comunemente avvistati includono giraffe, zebre, bufali, antilopi selvatici e antilopi d'acqua. Sebbene più sfuggenti, è anche possibile avvistare elefanti e leopardi.

    Essendo un hotspot per il birdwatching, Arusha vanta più di 400 specie di uccelli. Quindi, se sei un appassionato birdwatcher, troverai gratificante una gita in questo parco. Il parco ospita anche numerosi primati, tra cui il colobo bianco e nero.

    Posso fare un safari nel Parco Nazionale di Arusha?

    I tour safari sono uno dei motivi principali per visitare il Parco Nazionale di Arusha. Questi possono variare in durata, da un tour di mezza giornata a un'escursione di un'intera giornata e di solito includono un autista e una guida in grado di fornire preziosi spunti sulla fauna selvatica e sugli habitat del parco.

    I safari in veicoli safari aperti offrono l'opportunità di vedere molte specie animali diverse nel loro habitat naturale. Molti tour operator offrono anche safari a piedi, un modo intimo ed emozionante di vivere la natura selvaggia africana.

    Ci sono possibilità di escursioni all'interno del Parco Nazionale di Arusha?

    Il Parco Nazionale di Arusha offre alcune eccellenti opportunità di escursioni. Uno dei più importanti è il trekking al Monte Meru, la seconda vetta più alta della Tanzania. Questa escursione di più giorni offre magnifiche viste sul parco e, nelle giornate limpide, anche sul Monte Kilimanjaro.

    Le passeggiate guidate nella natura sono un altro modo fantastico per esplorare il parco a piedi. Queste passeggiate spesso iniziano dalla porta Momella e ti conducono attraverso le foreste e oltre i laghi Momella, offrendo numerose opportunità di birdwatching.

    Posso esplorare il Parco Nazionale di Arusha da solo?

    Esplorare il Parco di Arusha in modo indipendente può essere impegnativo poiché le regole del parco richiedono che i visitatori siano accompagnati da un ranger armato per la maggior parte delle attività, come safari a piedi o escursioni sul Monte Meru. Ciò è dovuto alla potenziale presenza di fauna selvatica pericolosa.

    Tuttavia, se attraversi il parco con un veicolo sicuro e chiuso, è possibile farlo in autonomia. È necessario pagare la tariffa del parcheggio e rispettare le regole, compreso il divieto di scendere dall'auto al di fuori dei punti designati.

    Quali sono le opportunità fotografiche nel Parco Nazionale di Arusha?

    Il Parco di Arusha offre infinite opportunità per la fotografia. Con i suoi paesaggi maestosi, la fauna selvatica diversificata e l'affascinante vita vegetale, i fotografi di tutti i livelli troveranno molto da catturare.

    I suoi paesaggi sfaccettati, tra cui foreste, vaste praterie e laghi pittoreschi, possono creare sfondi meravigliosi. La fotografia naturalistica è particolarmente gratificante qui grazie alle abbondanti specie di animali e uccelli del parco.

    Il birdwatching è popolare nel Parco Nazionale di Arusha?

    Il Parco Nazionale di Arusha è un paradiso per gli amanti del birdwatching. Il parco è composto da oltre 400 specie di uccelli, tra cui fenicotteri, hammerkops, pivieri e aironi.

    Il periodo migliore per il birdwatching nel parco è durante la stagione delle piogge, da novembre ad aprile, quando sono presenti gli uccelli migratori. Tuttavia, l'avvistamento degli uccelli può essere gratificante tutto l'anno, rendendolo un'attività imperdibile per i visitatori.

    Posso fare passeggiate a cavallo nel Parco Nazionale di Arusha?

    I safari a cavallo non sono consentiti all'interno del Parco Nazionale di Arusha. Ciò è dovuto principalmente a considerazioni di sicurezza relative a potenziali incontri con animali selvatici pericolosi.

    Tuttavia, diversi operatori offrono safari a cavallo in altre zone intorno ad Arusha. Questi possono fornire una prospettiva unica da cui vivere e apprezzare i paesaggi e la fauna selvatica della Tanzania.

    Posso fare un safari notturno nel Parco Nazionale di Arusha?

    I safari notturni non sono offerti nel Parco Nazionale di Arusha. I regolamenti del parco richiedono che tutti i visitatori partano entro il tramonto come misura per la protezione della fauna selvatica.

    Tuttavia, altri parchi e riserve della Tanzania offrono safari notturni, offrendo l’opportunità unica di osservare le abitudini notturne della fauna selvatica.

    Ci sono aree per picnic nel Parco Nazionale di Arusha?

    Ci sono diversi luoghi pittoreschi per picnic sparsi in tutto il Parco Nazionale di Arusha. Questi luoghi fungono da luoghi perfetti per riposarsi e godersi un pranzo al sacco e offrono viste mozzafiato sui paesaggi del parco.

    Uno di questi popolari siti per picnic si trova vicino al punto panoramico principale del parco, "Mikindu", da dove i visitatori possono godere di una vista panoramica del parco, comprese viste spettacolari sul Monte Meru e sul Kilimangiaro.

    Posso visitare il cratere Ngurdoto nel Parco Nazionale di Arusha?

    Spesso definito come "Piccolo Ngorongoro", il cratere Ngurdoto è una delle attrazioni principali del Parco Nazionale di Arusha. Questo cratere vulcanico spento è circondato dalla foresta, mentre il fondo del cratere, essendo una zona paludosa, è abitato da vari animali selvatici.

    Tuttavia, tieni presente che l'accesso al fondo del cratere non è consentito, ma i visitatori possono godersi la vista mozzafiato da diversi punti di vista attorno al bordo del cratere.

    Come posso spostarmi all'interno del Parco Nazionale di Arusha?

    Muoversi nel Parco Nazionale di Arusha può essere fatto in diversi modi. La maggior parte dei visitatori si sposta in veicolo, autonomamente o come parte di un tour safari guidato.

    Per coloro che cercano una modalità di esplorazione più attiva, sono disponibili safari a piedi o escursioni guidate. I safari a piedi offrono una prospettiva diversa e un contatto più personale con la natura.

    È possibile praticare canoa sui laghi del Parco Nazionale di Arusha?

    La canoa è un'attività possibile sul Lago Piccolo Momella nel Parco Nazionale di Arusha. Offre una prospettiva unica e rilassante per godersi il paesaggio scenico e la fauna selvatica del parco.

    Galleggiare silenziosamente sulla superficie dell'acqua può avvicinarti notevolmente alla vita degli uccelli e degli animali intorno al lago. Ricorda, però, che tutte le attività acquatiche devono essere guidate.

    Ci sono tour culturali offerti nel Parco Nazionale di Arusha?

    I tour culturali non sono generalmente offerti all'interno dei locali del Parco Nazionale di Arusha. L'attenzione del parco è principalmente sulla conservazione della fauna selvatica e sulle attività incentrate sulla natura.

    Tuttavia, è possibile organizzare tour culturali nelle comunità adiacenti o nella vicina città di Arusha, dove i visitatori possono visitare mercati locali e siti storici e interagire con le comunità locali.

    Ci sono buoni posti per ammirare il tramonto o l'alba nel Parco Nazionale di Arusha?

    Arusha Park offre diversi luoghi noti per le loro splendide viste sull'alba o sul tramonto. Ad esempio, i punti panoramici intorno al cratere Ngurdoto e ai laghi Momella offrono panorami meravigliosi in questi periodi.

    Un altro punto eccezionale per osservare l'alba è dalla cima del Monte Meru, anche se richiede un'escursione impegnativa. Indipendentemente dal luogo, osservare il sole africano dipingere il cielo sarà sicuramente un'esperienza memorabile.

    Cosa posso aspettarmi dai safari guidati a piedi nel Parco Nazionale di Arusha?

    I safari guidati a piedi nel Parco Nazionale di Arusha offrono un incontro intimo con la bellezza naturale del parco. Sotto la guida di esperti ranger del parco, questi safari consentono ai visitatori di apprezzare dettagli minori che possono sfuggire ai tipici safari, come tracce di animali, insetti, piante e avifauna.

    I safari a piedi offrono anche una prospettiva unica sulla fauna selvatica più ampia, offrendo incontri emozionanti che non potresti ottenere in un veicolo. La sicurezza è una priorità in queste passeggiate con ranger armati che aprono la strada alla protezione da potenziali minacce alla fauna selvatica.

    Ci sono ristoranti o trattorie all'interno del Parco Nazionale di Arusha?

    Generalmente, all'interno dell'Arusha Park, non sono presenti ristoranti o trattorie. Si consiglia ai visitatori di portare pasti al sacco e spuntini per safari, escursioni o momenti di picnic nel parco.

    La maggior parte dei lodge e dei campi fuori dal parco offrono servizi di ristorazione per i propri ospiti. Alcuni forniscono anche pranzo al sacco per i turisti che pianificano una giornata nel parco. Discuti sempre le opzioni con il tuo tour operator o fornitore di alloggi.

    Posso scalare il Monte Meru nel Parco Nazionale di Arusha?

    Scalare il Monte Meru è un'attività popolare nel Parco Nazionale di Arusha. Con i suoi 4.566 metri, è la seconda vetta più alta della Tanzania e offre viste mozzafiato sul parco e, nelle giornate limpide, sul Monte Kilimanjaro.

    L'escursione dura in genere 3-4 giorni e può essere piuttosto impegnativa a causa della forte salita e dell'altitudine. Ma con un'adeguata preparazione, la scalata è realizzabile e offre un'esperienza memorabile e gratificante.

    È consentito campeggiare nel Parco Nazionale di Arusha?

    Ci sono campeggi designati all'interno del Parco Nazionale di Arusha. Questi siti forniscono servizi di base come servizi igienici e docce, ma preparati per un'esperienza di campeggio rustica nella natura selvaggia.

    Il campeggio nel parco richiede prenotazioni e tariffe, che di solito il tuo tour operator può organizzare. Assicurati di rispettare tutte le regole, in particolare lo smaltimento dei rifiuti e i livelli di rumore, per preservare l’ambiente naturale.

    Posso portare i miei bambini al Parco Nazionale di Arusha?

    Arusha NP è un'ottima destinazione per famiglie con bambini. L'ampia varietà di fauna selvatica e la magnifica bellezza naturale possono rendere questa esperienza emozionante ed educativa per i bambini.

    Tuttavia, alcune attività, come particolari trekking, potrebbero avere limiti di età a causa della loro natura impegnativa. Garantisci sempre misure di sicurezza adeguate, tieni i bambini sotto supervisione e segui le regole del parco per garantire una fantastica esperienza di safari in famiglia.

    Musaddiq Gulamhussein - Proprietario - Easy Travel Tanzania

    Circa l'autore: Musaddiq

    Incontra Musaddiq Gulamhussein, proprietario di Easy Travel Tanzania, una compagnia turistica che crea esperienze di safari che cambiano la vita da oltre 35 anni. Musaddiq ha esplorato la Tanzania, sviluppando una profonda comprensione delle culture e delle tradizioni locali. Segui il suo viaggio e scopri l'esperienza del Safari africano attraverso i social media e il blog di Easy Travel.

    Mettiti in contatto

    Leggi altri blog come questo:

    Hai domande? Siamo qui per aiutare!