Autista di safari Emiliano
Di easytravel
Pubblicato il 21 maggio 2022

INCONTRA LA NOSTRA GUIDA DEL DRIVER SAFARI: Emillian Nicodemus Matay

Tanzania - emillian 1 - autista di safari emillian
Posizione: Guida del conducente
Data di nascita: 10 febbraio 1972
Luogo di nascita: ): Arumeru nella regione di Arusha in Tanzania.
Lingua parlata: Kiswahili, inglese e cinese, così come la mia lingua tribale conosciuta come "Iraq".
Numero di anni nel settore dei viaggi: Quasi 30 anni – ho iniziato nel 1992!
Numero di anni di lavoro con Easy Travel: Lavoro con Easy Travel da 24 anni e non vedo l'ora che ne arrivino molti altri!

SU EMILLIANO

Easy Travel non sarebbe dove siamo oggi senza i nostri esperti autisti di safari. Quindi, permettici di presentarti prima Emillian, che lavora con noi da 24 anni!

Ho sviluppato il mio interesse per la natura durante l'infanzia. Seguivo mio padre, che era un ufficiale forestale, quando andava nella foresta adiacente al nostro villaggio per raccogliere semi di piante per le loro ricerche in ufficio. Lo accompagnerei nella foresta con il nostro cane di famiglia. La foresta era ricca di fauna selvatica: molte specie vegetali e animali selvatici come dik-dik, duikers, bushbucks, impala e persino alcuni leopardi. Mi sono innamorato della natura e ho pensato che un giorno avrei potuto lavorare per il dipartimento della fauna selvatica. Questa esperienza d'infanzia mi ha anche motivato a conoscere la fauna selvatica in modo da poterla insegnare ad altre persone. Dopo aver terminato la scuola secondaria, ho incontrato Nigel Perk (l'ex proprietario della fattoria Gibbs) nel villaggio di Karatu, dove ho stretto amicizia con lui. Alla fine, ho detto che ero interessato a diventare una guida - era felicissimo di sentire, dato che stavano progettando di avviare una compagnia turistica. Mi ha invitato a unirmi alla loro squadra al loro lodge.

Hanno subito iniziato a formarmi in diversi ambiti: alberghiero e alberghiero, lavoro d'ufficio, meccanica e guida. La guida stessa era un argomento enorme: comprende un'ampia varietà di campi come safari a piedi, alpinismo, birdwatching, conoscenza dei mammiferi, alberi, fiori selvatici, geologia, archeologia, antropologia e, naturalmente, pronto soccorso. Mi ci sono voluti diversi anni, ma durante questo periodo ho imparato così tanto, con l'incredibile fortuna di imparare e incontrare molti ambientalisti, antropologi e archeologi di fama internazionale. Mi ritengo molto fortunato ad essere passato per quelle mani. 

Ho anche frequentato il Mount Meru College in Wildlife Studies. Dopo la laurea ho preso la patente e da lì sono diventata ufficialmente una guida turistica! Adoro vedere la differenza tra incontrare nuovi clienti in aeroporto e salutarli nello stesso posto. All'inizio sono dei perfetti sconosciuti. Tuttavia, sotto la mia guida lasciano il nostro paese e lasciano qui un pezzo del loro cuore ammettendo che questo paese è uno dei loro preferiti.

Sono entrato a far parte di Easy Travel nel luglio 1998. Ho inviato la mia candidatura a cinque diverse compagnie di viaggio che mi avevano accolto con favore, ma ho scelto di lavorare con Easy Travel. Erano un'azienda di medie dimensioni, ben organizzata e amichevole. Mi è subito piaciuto il senso dell'umorismo del capo e l'ho trovato molto disponibile. Ho anche avuto l'opportunità di imparare il cinese grazie a Easy Travel. Le persone di solito mi descrivono come molto onesto, accomodante e premuroso. Sono sposato da 26 anni e ho tre figli: due maschi e una femmina. Il mio figlio maggiore ha 25 anni, il mio secondo figlio 23 e la mia più piccola è una bambina di 9 anni. Viviamo nel distretto di Muriet, a circa 6 chilometri a sud di Arusha.

Parco preferito in Tanzania

Parco Nazionale del Serengeti. L'habitat è così esteso e, visitando questo parco, posso esplorare una moltitudine di animali selvatici. Il Serengeti ha la biodiversità e l'ecosistema più ricchi con un numero incredibile di felini: oltre 3000 leoni, 9000 iene maculate, 1500 leopardi e 600 ghepardi. C'è anche la grande migrazione degli gnu, che è un fenomeno unico che non accade in nessun'altra parte del mondo!

Animale preferito

L'elefante africano. L'elefante è la specie chiave di volta che apre nuovi habitat per altre creature e aiuta a rimodellare la terra. Senza di loro, la maggior parte dei posti in Africa sarebbe impenetrabile. Di conseguenza, gli elefanti salvano la vita a molti animali selvatici, quindi sono un animale molto importante in natura. Gli elefanti sono anche molto intelligenti: possono scavare per l'acqua durante la stagione secca e creare un pozzo a differenza di altri animali che dipendono dai buchi aperti.

Cibo preferito

Stufato di carne e banane cotte in modo semplice. Il mio tipo preferito di banana è una varietà locale nota come "matoke". Questo è il nostro cibo tradizionale ed è molto popolare in alcune parti della Tanzania.

Passatempo favorito

Mi piacciono gli sport, in particolare il calcio. Sono un tifoso del Liverpool Football Club della Premier League inglese e del Dar Es Salaam Young African Club della nostra lega locale.

Programma televisivo preferito

I miei programmi televisivi preferiti sono Pianeta Terra E Selvaggio del National Geographic. Come amante della natura mi piacciono molto e imparo ancora molte cose oltre alle conoscenze che già ho su animali, uccelli e geografia.

Cantante/gruppo preferito

Adoro Bob Marley e i Wailers. Mi piace molto anche la musica country come Don Williams e Jim Reeves.

10 domande con EMILLIAN

in safari? Ho visto molti avvistamenti incredibili ai miei tempi, ma uno che non dimenticherò mai è stato un leopardo maschio che combatteva contro una femmina di leopardo. È stato un lungo combattimento, ma una volta che uno dei due ha ucciso l'altro, ha proceduto a nutrirsi del corpo. Il fatto di aver visto l'intero scambio mi ha lasciato completamente senza parole: in tutti i miei anni come guida nei parchi nazionali, non avevo idea che un leopardo si sarebbe nutrito di un altro leopardo.

Easy Travel offre molti bellissimi tour, ma il tour qui sotto è il mio preferito. Copre tutti i principali parchi della Tanzania settentrionale e offre alle persone l'opportunità di vedere i Big Five, la migrazione dei grandi gnu e l'attraversamento del fiume Mara nel Serengeti settentrionale.

Con questo itinerario, i clienti possono scegliere di fare un safari a piedi nel Tarangire o nel Parco Nazionale del Lago Manyara per vivere più da vicino la fauna selvatica.

Giorno 1: Arrivo Giorno pernottamento Arusha.

Giorno 2: Game drive e safari a piedi nel Parco Nazionale di Arusha.

Giorno 3: Safari nel Tarangire.

Giorno 4: Safari nel Parco Nazionale del Lago Manyara.

Giorno 5: Safari nel Serengeti centrale.

Giorno 6 e 7: Game drive nel nord del Serengeti.

Giorno 8: Game drive di mezza giornata nel Serengeti settentrionale e centrale.

Giorno 9: Serengeti centrale di mezza giornata. Pernottamento a Ngorongoro.

Giorno 10: Tour del cratere - Arusha/Partenza.  

È una compagnia di viaggi di medie dimensioni, quindi è molto ben organizzata e si sente personale. Offre servizi professionali ad aree uniche con piste imbattute dove ci sono meno turisti.

Anche se tutti i mesi sono buoni, febbraio è il mio preferito perché il clima è fresco e piovoso. I parchi sono tutti verdi e molti animali possono essere facilmente visti durante i safari. Inoltre, è l'alta stagione per il parto degli gnu, che avviene sempre nella regione di Ndutu. Durante questo mese è possibile individuare molte azioni di predatori a causa dei giovani vitelli di gnu.

? La stagione del parto a Ndutu è la mia parte preferita della grande migrazione. Durante questa stagione possiamo sperimentare il vero processo del parto e assistere al gran numero di neonati che iniziano la loro vita allo stato brado.  

 Molti ospiti con cui ho viaggiato non sapevano o si aspettavano di vedere molti animali selvatici – forse solo pochi – ma dopo aver terminato il loro safari, hanno visto animali incalcolabili. Le persone pensano che vedere animali o azioni selvagge (come uccidere, accoppiarsi, ecc.) sarà raro, ma le persone finiscono per vederne molte durante i nostri tour.
È così ricco di diversità etnica: abbiamo 2125 tribù diverse in Tanzania, ognuna con la propria lingua, cultura e tradizioni. La lingua Kiswahili è veramente bella in quanto può unire tutte queste persone. È anche un paese che ha tribù, ma no tribalismo. Ci sono molte culture che ritengo ispiratrici: il popolo Maasai, i boscimani o Hadzabe, Datoga, Iraq, Sukuma, Sonjo... la lista potrebbe continuare. Consiglio sempre ai nostri clienti di includere qualche tipo di visita culturale nel loro itinerario…

Jambo – “Ciao” – Questo è il saluto chiave per tutte le persone di età diverse.

Asant sana – “Grazie” – Usa questo lavoro per ringraziare dopo aver ricevuto un regalo o un servizio.

Hapana tafadhali – “No, grazie” – Questo è un modo educato di rifiutare o rifiutare qualcosa.

Gli ospiti saranno sorpresi dal mio talento segreto: ho un sesto senso o istinto che a volte mi aiuta a prendere la decisione giusta sapendo cosa potrebbe succedere dopo. Questo fa di me un buon giocatore di calcio... e una guida ancora migliore

RECENSIONI DEI VIAGGIATORI

Guarda cosa hanno da dire i miei clienti

Tanzania - recensione emilian - safari driver emillian

Per ulteriori recensioni su Emilian, fare clic su Qui e digita Emillian nella casella "Cerca recensioni".