Contorno :
    Add a header to begin generating the table of contents

    Arrampicata sul Kilimangiaro: tutto quello che vuoi sapere

    11 minuti di lettura
    Scalata del Kilimangiaro Tutto quello che vuoi sapere

    Scalare il Kilimanjaro è un'esperienza irripetibile sulla montagna più alta dell'Africa: il Kilimanjaro. Questa avventura ti porta sulle cime innevate, che sono sognanti e surreali e non saranno mai dimenticate per il resto della tua vita!

    Il Monte Kilimanjaro è anche la montagna isolata più alta del mondo, una sfida degna di nota per un alpinista esperto. Se scalare il Kilimangiaro è in cima alla tua lista dei desideri, lo farai bisogna sapere tutto sulla salita per aumentare le tue possibilità di una giornata in vetta di successo.

    È possibile scalare il Kilimanjaro durante il COVID-19

    Tanzania - scalare il kilimangiaro è possibile durante il covid 19 - scalare il kilimangiaro: tutto quello che vuoi sapere

    La risposta breve è sì. Scalare con successo il Kilimanjaro rimane fattibile nonostante le restrizioni e le misure di sicurezza dovute alla pandemia di COVID-19. Tuttavia, le precauzioni sono obbligatorie per questa emozionante avventura, e come esploratore, è essenziale capire cosa comportano.

    Il Monte Kilimanjaro, l'orgoglio imponente della Tanzania e la vetta più alta dell'Africa, attira avventurieri da tutto il mondo. Ora più che mai la maggior parte dei tour operator del Kilimangiaro lo hanno implementato misure rigorose continuare a facilitare ascensioni sicure e di successo, in conformità con le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità sulle misure COVID-19.

    I controlli regolari della temperatura fanno parte della nuova normalità, aiutando a individuare i primi sintomi tra gli alpinisti e l’equipaggio. Il distanziamento sociale, sebbene impegnativo durante il trekking del Kilimangiaro, è incoraggiato ove possibile, in particolare durante i pasti, i luoghi di sosta e i campeggi.

    Sono state inoltre stabilite routine approfondite di igienizzazione delle mani per prevenire la trasmissione virale attraverso il contatto fisico, soprattutto considerando l’uso condiviso di attrezzature e servizi da campeggio. Inoltre, i tour operator offrono ora una guida completa per principianti sulla scalata del Kilimangiaro, adattata al contesto di COVID 19.

    Ciò include l’educazione degli scalatori sulle pratiche preventive, la fornitura di protocolli chiari sull’uso delle mascherine, la garanzia di una disinfezione regolare delle aree ad alto contatto e l’offerta di un solido supporto medico: tutte risorse cruciali per qualsiasi tentativo di scalare il Kilimangiaro nelle circostanze attuali.

    Dovrai attenersi a questi rituali di sicurezza dal momento in cui atterrerai all'aeroporto internazionale del Kilimanjaro e mantenerli durante tutte le tue giornate di trekking. Se non ti senti bene, sarebbe una cattiva idea viaggiare Aeroporto internazionale del Kilimangiaro, poiché una temperatura corporea elevata metterà fine al tuo tentativo di entrare in Tanzania o in qualsiasi parco nazionale.

    È necessario effettuare un test PCR all'arrivo per dimostrare di essere sufficientemente in forma e in salute per entrare in Tanzania.

    Dov'è il Monte Kilimangiaro?

    Arrampicata sul Kilimangiaro

    Situato in posizione centrale nel circuito settentrionale della Tanzania, vicino a Città di Moshi, il Monte Kilimanjaro si presenta come la montagna indipendente più alta del mondo. Facilmente accessibile tramite Arusha o l'aeroporto dedicato del Kilimanjaro, si distingue dalle altre vette africane per la sua esistenza solitaria, non collegata ad alcuna catena montuosa.

    Il Monte Kilimanjaro è molto più di una semplice montagna: il suo status di vulcano dormiente aggiunge una dimensione geologica unica al suo fascino. I pendii settentrionali ricchi di biodiversità offrono un percorso invitante per gli escursionisti che scelgono i famosi Circuito Nord, considerato uno dei migliori percorsi per conquistare il Kilimangiaro.

    Oltre alle viste affascinanti, questo Itinerario del Kilimangiaro offre agli avventurieri un lungo periodo di acclimatazione, rendendo il viaggio meno impegnativo. Questi aspetti affascinanti del Kilimangiaro, tra gli altri, verranno svelati ulteriormente durante la navigazione in questa guida.

    Quanto è alto il Kilimangiaro?

    Tanzania - quanto è alto il kilimangiaro - scalare il kilimangiaro: tutto quello che vuoi sapere

    Il Monte Kilimanjaro è alto quasi 6.000 metri e richiede circa 128.263 gradini per raggiungere la sua vetta.

    È composto da tre coni vulcanici (sì, avete letto bene), di cui solo uno rimane dormiente. È rimasto dormiente, senza che si siano verificate eruzioni significative per oltre 300 mila anni. Siate certi che il rischio di un'eruzione è praticamente pari a zero.

    Il Monte Kilimanjaro è la montagna più alta dell'Africa e la montagna indipendente più alta del mondo. Ha un'incredibile quantità di biodiversità ed è disseminato di foreste lungo i suoi pendii, e la sua cima è coperta di neve tutto l'anno.

    Tuttavia, a causa dei cambiamenti climatici, 80% della sua neve si sono sciolti. Noi di Easy Travel imploriamo i nostri lettori di documentarsi sull’impatto che il cambiamento climatico sta avendo in tutto il mondo e di aiutarci a mitigare queste sfide.

    Quanto è impegnativa la scalata dell'avventura sul Monte Kilimanjaro?

    Tanzania - quanto è difficile scalare il kilimangiaro - scalare il kilimangiaro: tutto quello che vuoi sapere

    Molti considerano la salita relativamente facile, ma la vera sfida è il mal di montagna e la notte in vetta.

    È opinione diffusa che il campo base dell'Everest sia più facile da superare rispetto all'ultimo tratto del Kilimangiaro. I tassi medi di successo in vetta sono intorno a 60%. Puoi percorrere vari percorsi di montagna (percorso Rongai, percorso Marangu, percorso Lemosho, percorso Machame, ecc.) adatti ad escursionisti esperti e principianti.

    Tuttavia, indipendentemente dalla tua esperienza alpinistica, devi allenarti e migliorare i tuoi livelli di capacità aerobica per scalare questo gigante senza soffrire di mal di montagna acuto. La persona più anziana che abbia mai scalato la montagna più alta dell'Africa è stata una donna di 89 anni, Anne Lorimor, che si è fatta strada lungo i pendii di questa bestia.

    Le ci sono voluti nove giorni per completare la scalata e ha raggiunto la vetta. Se questa non è la tua motivazione, sto ancora determinando quale sarà!

    D'altra parte, la persona più giovane a raggiungere Uhuru Peak è stata Coaltan Tanner, un bambino di sei anni del New Mexico.

    Una persona media può fare un'escursione dal Kilimanjaro fino alla cima del Monte Kilimanjaro?

    Tanzania - una persona normale può scalare il kilimangiaro - scalare il kilimangiaro: tutto quello che vuoi sapere

    La risposta breve è sì. Chiunque può superare la montagna più alta dell'Africa, ma non tutti ci riusciranno. Avrai voglia di essere il più in forma possibile per aumentare la tua percentuale di successo nel raggiungere la vetta.

    Il mal di montagna è una sfida garantita quando si raggiungono altitudini estreme sul Kilimangiaro, che può rovinare la tua esperienza di arrampicata. Dovrai anche affrontare temperature sotto lo zero ad altitudini estreme, quindi assicurati di completare un allenamento adeguato prima di salire.

    Assicurati di leggere ogni percorso, poiché il Kilimanjaro ha tre posizioni di punta ufficiali.

    Ho bisogno di una guida per scalare il Monte Kilimanjaro?

    Tanzania - hai bisogno di una guida per scalare il kilimangiaro - scalare il kilimangiaro: tutto quello che vuoi sapere

    Assolutamente e senza dubbio. C'è una legge in Tanzania che vieta di scalare il Kilimangiaro senza esperti di trekking certificati. Il Kilimangiaro è una scalata pericolosa che non dovrebbe essere presa alla leggera, ma una volta che avrai messo piede sulla vetta, ne varrà la pena.

    Ti consigliamo di scegliere la migliore agenzia di trekking per questa spedizione e Easy Travel porta gli escursionisti in vetta da decenni. Puoi fidarti di Easy Travel per assicurarti la migliore esperienza nel Kilimangiaro.

    Faremo tutto il possibile per aumentare le tue possibilità di successo, aiutandoti in ogni fase del percorso.

    Quanto tempo ci vuole per scalare il Kilimangiaro?

    Tanzania - quanto tempo ci vuole per scalare il monte kilimangiaro 1 - scalare il kilimangiaro: tutto quello che vuoi sapere

    La regola pratica è di impiegare almeno sette giorni. Questo per rendere il passaggio in altitudine tra il terreno pianeggiante e la cima della montagna il più agevole possibile per il tuo corpo.

    Se affretti la salita, ti esponi a un rischio maggiore di mal di montagna. Consigliamo di impiegare circa nove giorni per completare l'escursione. Contattaci se desideri discutere quali opzioni hai e cosa possiamo consigliarti.

    Quanto costa scalare il Kilimangiaro?

    Tanzania - quanto dare di mancia in un safari - scalare il kilimangiaro: tutto quello che vuoi sapere

    Il costo medio per scalare il Kilimangiaro varia a seconda del percorso che si scala, di quanti giorni si decide di scalare e di quante persone fanno parte della spedizione. Anche il Parco Nazionale del Kilimanjaro prevede tariffe da pagare prima dell'ingresso.

    La scelta dell'alloggio, dei percorsi e del tempo per scalare saranno i fattori determinanti più significativi. Dovrai anche considerare il costo dei voli da e per la Tanzania, l'attrezzatura necessaria per scalare il Kilimangiaro e il costo delle spese di soggiorno durante il soggiorno in Tanzania.

    Può sembrare un prezzo elevato, ma sarà un'esperienza indimenticabile. Ti consigliamo di risparmiare qualcosa in più per trascorrere qualche giorno in Tanzania. Ci sono molti animali selvatici diversi da vedere, posti dove andare e cose da sperimentare.

    Spiagge e barriere coralline di Zanzibar, safari che cambiano la vita nel Serengeti o passeggiate in luna di miele nel cratere di Ngorongoro. Le tue opzioni sono infinite.

    Quando è il momento migliore per scalare il Kilimangiaro?

    Monte Kilimangiaro

    Che tu venga durante la stagione umida o secca, non farà molta differenza per la tua esperienza di arrampicata complessiva. Il Monte Kilimanjaro è così incredibilmente alto che crea il proprio ciclo dell'acqua e i propri modelli meteorologici!

    Se desideri un clima asciutto per la tua scalata, tende ad essere il momento ottimale per scalare il Kilimangiaro durante i mesi più secchi. Pertanto, i periodi migliori per intraprendere questa avventura sono in genere tra Gennaio a marzo e giugno a ottobre.

    Tuttavia, esiste un'alta stagione e una bassa stagione per il traffico montano. La maggior parte dei turisti e degli escursionisti visitano la Tanzania durante la stagione secca per i safari e le spiagge di Zanzibar.

    Se decidi di venire durante la stagione delle piogge, è meno probabile incontrare altri gruppi di escursionisti durante la tua avventura di trekking.

    Quali sono i migliori percorsi per il Kilimangiaro?

    Itinerario Lemosho 8 giorni

    1. Acclimatazione​

    Se si considerano i migliori percorsi del Kilimangiaro in termini di acclimatazione, ci sono pochi percorsi più favorevoli.

    La Machame Route, consigliata per il suo valore paesaggistico, ha un'alta percentuale di successo soprattutto quando si sceglie l'itinerario di 7 giorni.

    Poi c'è la via Lemosho, elogiata per l'eccellente acclimatazione e la facilità della notte in vetta, ed è considerata una delle migliori, soprattutto se percorsa in 7 o 8 giorni.

    Per il successo degli scalatori, sono spesso consigliati percorsi che consentono una salita più lenta e un tempo più lungo in montagna. Ciò consente una migliore acclimatazione, riducendo il rischio di mal di montagna.

    2. Viste panoramiche

    La rotta Lemosho è la scelta migliore per coloro che cercano viste panoramiche straordinarie durante la loro avventura nel Kilimangiaro. Mentre percorri questo percorso, ti verranno presentati paesaggi diversi e meravigliosi che deliziano gli occhi.

    Il viaggio attraverso distinte zone ecologiche offre una varietà di panorami affascinanti, migliorando l'esperienza complessiva del trekking. Albe maestose, vaste pianure e la vista maestosa della montagna sono solo alcuni dei luoghi a cui potrai assistere lungo la rotta Lemosho.

    Questo percorso renderà la tua salita visivamente spettacolare, lasciandoti ricordi indimenticabili. Non preoccuparti, la scelta del percorso Lemosho non comporta rimpianti ma un'abbondanza di panorami mozzafiato.

    3. Tutti

    Con i suoi diversi percorsi, il Monte Kilimanjaro offre un'esperienza unica e mozzafiato per ogni scalatore. Il trekking su per la montagna ti ricompensa con scenari mozzafiato che catturano i tuoi sensi e ti riempiono di un desiderio insaziabile di ulteriori esplorazioni.

    Scegliere tra opzioni così incredibili può essere una sfida. Per offrirti un'esperienza di arrampicata personalizzata, possiamo aiutarti a scegliere il percorso più adatto alle tue capacità, preferenze e aspettative.

    Sentiti libero di contattarci oggi. Siamo qui per garantire che la tua avventura nel Kilimangiaro sia la miscela perfetta di sfida, scoperta e gioia.

    Qual è la via più breve per salire sul Kilimangiaro?

    La rotta Rongai offre la salita più rapida fino alla punta del magnifico Monte Kilimanjaro. È l'ideale per chi ha poco tempo ma desidera conquistare la montagna.

    Rongai è anche il percorso preferito durante la stagione delle piogge a causa delle scarse precipitazioni. Quindi, se stai pianificando un breve trekking sul Kilimangiaro, soprattutto sotto la pioggerellina, la Rongai Route ti aspetta!

    Cos'è il mal di montagna?

    Tanzania - cos'è il mal di montagna - scalare il kilimangiaro: tutto quello che vuoi sapere

    Il mal di montagna è la risposta fisica del corpo all'improvviso aggiustamento della pressione dell'ossigeno ad altitudini estreme. Le altitudini estreme iniziano a circa 18.000 piedi sopra il livello del mare e sarai esposto a queste altitudini durante la giornata in vetta.

    Ecco perché è essenziale seguire un programma di allenamento in quota prima di arrivare in Tanzania. Segni di mal di montagna da lieve a moderato possono includere mancanza di respiro, vertigini, affaticamento e mal di testa da lieve a grave.

    Un forte mal di montagna può causare notevoli difficoltà respiratorie anche a riposo e potrebbe richiedere l'uscita di emergenza dalla montagna per ricevere assistenza medica. Potresti diventare estremamente confuso e delirante, un pericolo per la sicurezza in montagna.

    Se ti alleni sufficientemente in anticipo, non dovresti soffrire di un grave mal di montagna. Sfortunatamente, però, nessuno ha la garanzia di andarsene senza soffrire il mal di montagna.

    Mettersi in forma ed esporsi ad altitudini più elevate può aumentare notevolmente le tue possibilità di raggiungere la vetta del Kilimangiaro.

    I segni di mal di montagna da lieve a moderato possono includere respiro corto, vertigini, affaticamento e mal di testa da lieve a grave.

    Il mal di montagna può causare gravi difficoltà respiratorie anche a riposo e può richiedere di prendere un'uscita di emergenza dalla montagna per ricevere assistenza medica. Potresti diventare estremamente confuso e delirante, il che è un pericolo per la sicurezza sulla montagna. Se ti alleni sufficientemente in anticipo, non dovresti avere un grave mal di montagna.

    Sfortunatamente, tuttavia, nessuno è sicuro di andarsene senza soffrire di mal di montagna. Mettersi in forma ed esporsi ad altitudini più elevate può aumentare notevolmente le possibilità di raggiungere la vetta del Kilimangiaro.

    Come ti alleni per scalare il Kilimangiaro?

    Tanzania - come ti alleni per scalare il kilimangiaro - scalare il kilimangiaro: tutto quello che vuoi sapere

    Il tuo livello di forma fisica determina la tua percentuale di successo nel raggiungere la vetta. Ti aiuta a mettere a tuo agio il tuo corpo con un basso livello di ossigeno.

    Dovresti fare molti allenamenti per la forza, incorporando flessioni, squat e persino sollevamento pesi, se puoi. Oltre a ciò, consigliamo un regime cardio completo di esercizi aerobici intensi.

    Punta a un'ora di allenamento al giorno, quattro giorni alla settimana, per almeno tre mesi prima di pianificare l'arrampicata. Puoi leggere di più sull'allenamento per il Kilimangiaro qui.

    Cosa devo mettere in valigia per il Kilimangiaro?

    Tanzania - 31 equipaggiamento tecnico - scalare il kilimangiaro: tutto quello che vuoi sapere

    Preparare l'attrezzatura giusta per il Kilimangiaro è una necessità. Sarebbe utile procurarsi un paio di scarponi da trekking, bastoncini da trekking e altre cose di qualità.

    Il nostro articolo da imballaggio più sottovalutato per il Kilimanjaro è una sciarpa o un berretto color cuoio. Si sono rivelati di valore inestimabile per le nostre guide escursionistiche e per innumerevoli clienti. Ti consigliamo di leggere questo elenco di articoli essenziali da mettere in valigia per il Kilimangiaro.

    Assicurati anche di stratificarti correttamente. Avrai bisogno di vari pantaloni e magliette, una giacca antipioggia di qualità e molti altri strati.

    Potrebbero sembrare inutili, ma fidati di noi quando diciamo che avrai bisogno di tutto. Non camminerai solo nella neve e nella pioggia. Camminerai attraverso terre desolate ghiacciate e fitte foreste, quindi preparati al meglio per ogni situazione.

    Cerimonia di ribaltamento sul Kilimangiaro

    Tanzania - cerimonia di ribaltamento sul monte kilimangiaro - scalare il kilimangiaro: tutto quello che vuoi sapere

    Dare la mancia al tuo equipaggio di montagna non è solo una cerimonia che incoraggiamo, ma anche una cortesia comune. Il cibo, i bagagli, l'attrezzatura e gli alcolici verranno trasportati fin dall'inizio sulle spalle di un equipaggio e si affideranno ai consigli degli scalatori del Kilimangiaro.

    Tutti i portatori provengono dalla Tanzania. Sarai accompagnato da uno chef, decine di portatori, una guida alpina e il loro assistente. Lavorano incredibilmente duramente per assicurarti che tu sia curato e meriti il riconoscimento.

    Quando prenoti tramite Easy Travel, supporti i facchini del Kilimangiaro tramite KPAP. KPAP è il Kilimanjaro Porters Assistance Project, che mira a garantire condizioni di lavoro sicure ed eque per ogni facchino del Kilimanjaro.

    Cosa devo fare dopo aver scalato il Kilimangiaro?

    Tanzania - cosa fare dopo aver scalato il kilimangiaro - scalare il kilimangiaro: tutto quello che vuoi sapere

    Quindi, hai appena scalato la montagna indipendente più alta del mondo, raggiunto altezze che molti sognano di raggiungere e hai ancora un po' di tempo da trascorrere in Tanzania. E adesso?

    La Tanzania è uno dei paesi più belli del pianeta e se sei un amante della fauna selvatica, sei nel paradiso della fauna selvatica.

    La Tanzania ha molti enormi parchi nazionali brulicanti di fauna selvatica africana e i famosi Big 5. Ora puoi osservare i leoni che abbattono le prede, i leopardi che dormono sugli alberi, gli uccelli che migrano in tutto il mondo e, soprattutto, la grande migrazione annuale degli gnu.

    La Grande Migrazione degli Gnu, altrimenti nota in Africa come La Grande Migrazione, è un fenomeno naturale in cui (letteralmente) milioni di gnu seguono la pioggia attraverso l'Africa, spostandosi dal possente cratere di Ngorongoro e dal Serengeti alle maestose terre del Kenya. È un'esperienza incomprensibile e quasi impossibile da descrivere a parole.

    La Tanzania ha una bellezza sconfinata da esplorare se non sei disponibile per la Grande Migrazione. Zanzibar si trova sulla costa del paese con spiagge di sabbia bianca e acque turchesi che aspettano di essere bagnate.

    Puoi recarti fino a Stone Town per esplorare la cultura della Tanzania nella sua forma più cruda. Puoi fare snorkeling nel pomeriggio e passeggiare lungo la spiaggia durante il tramonto con la persona amata o con te stesso. Questa terra profuma di magia.

    Portarti lì

    Ti interessa scalare il Kilimangiaro? Possiamo portarti lì!

    Le nostre guide esperte ti condurranno in un viaggio indimenticabile sulla montagna più alta dell'Africa. Vedrai alcuni dei paesaggi più belli del mondo e, quando raggiungerai la vetta, potrai dire di aver conquistato una delle Seven Summits.

    Easy Travel ha portato innumerevoli alpinisti sulla vetta del Kilimangiaro e lo è stato KPAP certificata da anni oltre a vincere il Operatore turistico più votato su Trip Advisor da diversi anni, siamo orgogliosi di offrire esperienze irripetibili che lasceranno il tuo cuore e la tua anima sognando la Tanzania.

    Quindi contatta oggi stesso i nostri specialisti di trekking e scopri come possiamo aiutarti iniziare a pianificare il tuo viaggio alla conquista della vetta più alta dell'Africa!

    Musaddiq Gulamhussein - Proprietario - Easy Travel Tanzania

    Circa l'autore: Musaddiq

    Incontra Musaddiq Gulamhussein, proprietario di Easy Travel Tanzania, una compagnia turistica che crea esperienze di safari che cambiano la vita da oltre 35 anni. Musaddiq ha esplorato la Tanzania, sviluppando una profonda comprensione delle culture e delle tradizioni locali. Segui il suo viaggio e scopri l'esperienza del Safari africano attraverso i social media e il blog di Easy Travel.

    Mettiti in contatto

    Leggi altri blog come questo:

    Hai domande? Siamo qui per aiutare!