Contorno :
    Add a header to begin generating the table of contents

    Le 8 cose principali che avrei voluto sapere prima di scalare il Kilimangiaro?

    3 minuti di lettura
    cose preziose da sapere prima di scalare il Kilimangiaro
    Scalare il Kilimangiaro è un traguardo per molti escursionisti e amanti della natura. È un orgoglio per molti perché può essere piuttosto impegnativo raggiungere la vetta a causa di vari elementi come il maltempo e il mal di montagna.
    IL montagna è alto 19.341 piedi, quindi superare ostacoli significativi richiede un lavoro notevole. L'arrampicata sul Kilimanjaro ha un tasso di fallimento 50%.

    Prima di scalare e sperimentare il Kilimangiaro: conosci queste cose

    Monte Kilimangiaro

    Se hai intenzione di scalare la montagna più alta dell'Africa, devi essere in buona salute e avere una forte resistenza. Scalare il Kilimanjaro non è per i deboli di cuore e i deboli, quindi devi prepararti per questa impresa.

    Inoltre, munitevi dell’attrezzatura giusta e indossate l’abbigliamento adeguato. Ciò renderà la salita meno complessa e memorabile.

    Tuttavia, non lasciare mai che queste probabilità ti impediscano di raggiungere la cima e sperimentare la bellezza che vedrai solo dalla vetta! Se ci sono cose che vorrei sapere prima di fare un'escursione sul Kilimangiaro, queste sono le seguenti:

    1. La scalata del Kilimangiaro non è così complessa come pensi

    La Tanzania - non è così complessa come pensi - le 8 cose principali che avrei voluto sapere prima di scalare il Kilimanjaro?

    Molte persone si stanno avventurando a scalare il Kilimanjaro, il montagna più alta dell'Africa. Sebbene il termine “la montagna più alta" può essere scoraggiante, non è così tecnico o complesso come gli altri vertici e richiede molto allenamento e preparazione.

    Con alcuni mesi di addestramento approfondito per scalare il Kilimangiaro, gli escursionisti dai 12 ai 70 anni possono essere preparati a scalare la vetta più alta dell'Africa. Tuttavia, bisogna avere la resistenza e la forza per raggiungere la cima.

    Prepare to be cold and wet in mount Kilimanjaro

    Tanzania - preparati ad essere freddo e umido - le 8 cose principali che vorrei sapere prima di scalare il Kilimanjaro?

    Il Monte Kilimanjaro si trova vicino all'Equatore. Quindi, sperimenta entrambi stagioni umide e secche piuttosto che estate e inverno. Potrebbe piovere lungo il percorso e potrebbe fare molto freddo quando sei vicino a 20.000 piedi.

    Pertanto, sarebbe meglio indossare strati aggiuntivi di vestiti (preferibilmente una maglietta in pile per un maggiore calore), calzini e indumenti termici. Un cappello caldo ti aiuterà anche a tenerti al caldo.

    Date le condizioni meteorologiche, i periodi migliori per scalare il Kilimangiaro vanno da gennaio a marzo e da giugno a ottobre. Ricordatevi di portare con voi l'attrezzatura giusta per stare al caldo e all'asciutto quando arrivano la pioggia e il freddo.

    3. Prepara l'attrezzatura giusta e altri elementi essenziali prima di dirigerti verso il monte Kilimanjaro

    Attrezzatura per l'arrampicata

    Prepara l'attrezzatura giusta prima di partire per la tua avventura nel Kilimangiaro. Il campo è privo di elettricità, quindi è meglio arrivare preparati per situazioni di scarsa illuminazione.

    Porta con te una lampada frontale per illuminare il percorso di fronte e le seguenti cose:

    Pantaloni da trekking isolati
    Maglie da trekking a maniche lunghe
    Paia di pantaloni da trekking
    Strato di base superiore
    Strato base inferiore
    Coppie di biancheria intima
    Manica corta
    Giacca invernale isolata
    Giacca in pile Polartec

    Per le attrezzature e altri elementi essenziali, sarebbe utile disporre di quanto segue:

    Guanti
    Borsa zainetto
    Borsone impermeabile
    Sacco a pelo
    Bastoncini da trekking
    Vescica d'acqua
    Scaldacollo o sciarpa
    Cappello caldo
    cappello da sole
    Lampada frontale
    Occhiali da sole
    Guanti leggeri
    Guanti caldi o muffole
    Barche da trekking
    Scarpe da trekking
    Calzini
    Ghette
    Batterie supplementari

    Metti l'acqua, il binocolo, gli occhiali da sole, la macchina fotografica, i pantaloni antipioggia e le giacche nella borsa dello zaino. Assicurati di indossare indumenti leggeri e ad asciugatura rapida ed evita di indossare il cotone poiché assorbe l'umidità e non consente all'umidità di fuoriuscire.

    4. Aspettatevi bagni di spugna, servizi igienici alla turca e capanne sul Kilimangiaro

    Tanzania - bagno di spugna - le 8 cose migliori che avrei voluto sapere prima di scalare il Kilimanjaro?

    Quando intraprendi la sfida di scalare il Monte Kilimanjaro, preparati per un'esperienza aspra e coinvolgente tra i paesaggi mozzafiato della Tanzania. Le sistemazioni in montagna prevedono tipicamente il pernottamento in tende o semplici rifugi lungo i percorsi di trekking.

    I bagni sono spesso costituiti da WC alla turca e i servizi possono includere spugne per rinfrescarsi durante il viaggio. Abbracciare queste condizioni rustiche aumenta il senso di avventura e consente agli scalatori di immergersi completamente nella bellezza naturale dell'ambiente del Kilimangiaro.

    5. Vai piano e assicurati di rimanere idratato sul monte Kilimanjaro

    Tanzania - vai piano - le 8 cose migliori che avrei voluto sapere prima di scalare il Kilimangiaro?
    Quando sali, vai pianopoiché è essenziale percorrersi in una salita da 10.000 a 20.000 piedi. Questo darà più ossigeno al tuo corpo e ti aiuterà ad adattarti meglio.
    È anche fondamentale bere abbastanza acqua per prosperare in vetta. Quindi, ricordati di portare un'intera bottiglia d'acqua nello zaino con alcuni snack salutari per prevenire mal d'altitudine.
    Musaddiq Gulamhussein - Proprietario - Easy Travel Tanzania

    Circa l'autore: Musaddiq

    Incontra Musaddiq Gulamhussein, proprietario di Easy Travel Tanzania, una compagnia turistica che crea esperienze di safari che cambiano la vita da oltre 35 anni. Musaddiq ha esplorato la Tanzania, sviluppando una profonda comprensione delle culture e delle tradizioni locali. Segui il suo viaggio e scopri l'esperienza del Safari africano attraverso i social media e il blog di Easy Travel.

    Mettiti in contatto

    Leggi altri blog come questo:

    Hai domande? Siamo qui per aiutare!